22.12.18

Natale 2018 // Christmas 2018


Quest’anno sto aspettando Natale con calma e relax.
Forse avrete notato che non ho scritto il solito post con i suggerimenti sui regali, io stessa ho scelto di farne meno, qualcosa fatto a mano, o esperienze.
.
In famiglia abbiamo ad esempio deciso di non comprare oggetti ma piuttosto uscire a pranzo tutti insieme.
Nel decorare casa ho sfruttato quello che ho già, dispongo di abbastanza addobbi per variare ogni anno ruotandoli o combinandoli in modo differente.
.
In fondo quello che amo di più sono le luci: quell’ora del pomeriggio in cui arriva il buio e strade e case si illuminano mi piace davvero, è come vivere in una favola, torno un po’ bambina.
Vi posto 3 video, un home tour Natalizio di casa mia, come la vedo quando rientro.  GARDEN LIGHTS / HOME FRONT INTERIOR DECOR
.
Sotto trovate qualche idea fai da te che ho preparato.
.
In più seguendo questo link  potete scaricare un regalino per voi: un template in pdf per un segnalibro personalizzato HOMESHAPED; se disponete di una stampante a colori vi basterà stampare il foglio, ritagliare lungo i tratteggi, e piegare a metà i 3 segnalibri, un po’ di colla et voilà!

BUON NATALE E FELICE ANNO NUOVO A TUTTI!

//

This year I’m waiting for Christmas with a calm and relaxed attitude.  Maybe you have noticed that I wrote no posts on suggested gifts, I’ve chosen to buy less objects, give something handmade, or experiences.

14.12.18

IKEAHACK: Stuva + Besta TV stand and media storage



https://home-shaped.blogspot.com/


Come promesso ecco i dettagli del mio progetto per il salotto, è un IKEAHACK per 3 motivi:
·        perché combina strutture e cassetti della serie Stuva (profondi 50 cm, 10 cm più del Besta!) e ante della serie Besta Vassviken e Glassvik;
·        perché nella parte sinistra del mobile le ante Besta non sono montate con cerniere ma usate come frontali, cioè attaccate direttamente ai cassetti Stuva, spingendo l’anta si apre anche il cassetto più basso;
·        perché ho fissato un’anta come pannello di copertura sul fianco destro della composizione per dare al mobile un aspetto più uniforme, è bastato accorciarla.

/

As promised here follow the details of my living room project, it is an IKEAHACK for 3 reasons:
·     combines structures and drawers from Stuva series (50 cm depth, 10 cm more than Besta!) with Besta Vassviken and Glassvik doors;
·     on the left part, the Besta doors are not fixed with hinges but used as drawer front, fixed directly to the drawer, pushing the door the lower drawer opens;
·     one door has been cut and fixed on the right end side of the stand as covering panel, this gives the stand a more finish style.

https://home-shaped.blogspot.com/


28.11.18

IL MIO MOBILE PER IL SALOTTO: prima e dopo //
MY LIVING ROOM TV STAND: before and after

Nell’ultimo post vi ho suggerito diverse soluzioni economiche per il mobile del salotto, ora vi mostro il mio prima e dopo !
/
In the last post I’ve described some cheap tv stands, today I show you my before and after !

HomeShapedPicture

Le caratteristiche del mio mobile ideale:

16.11.18

MOBILI PORTA TV SOTTO I 600 EURO //
TV STAND AND STORAGE SYSTEMS UNDER 600 EUROS


zenzeroshop


Il mobile del salotto. Ci penso da 17 anni! E’ arrivato il suo momento finalmente.
.
Se avete letto questo post  sapete che nella mia casa la zona più interessante è il soppalco.
Nelle foto del mio salotto avete visto i divani e il camino ma non la parete della tv. Il motivo è semplice, fino a pochi giorni fa c’erano ancora i mobili recuperati dal salotto anni 80 dei miei genitori e la tv a tubo catodico….
.
Come tante coppie, appena sposati non abbiamo comprato tutti i mobili nuovi, e poi io sono fan del riuso, quindi andava benissimo così. Quando sono arrivati i bambini il salotto è diventato il loro regno, quindi non valeva proprio la pena di rinnovare….
.
Ma naturalmente la voglia di cambiare c’era, c’erano mille idee e dubbi. Sullo stile certo, sul budget anche, ma soprattutto questo: compriamo un mobile finito, pregiato, duraturo o tentiamo un fai da te, funzionale ma economico che ci lasci la possibilità di cambiare più spesso??   Metti che i nostri gusti/esigenze cambino fra meno di 17 anni? Vale la pena di investire sul mobile del salotto una cifra che si ammortizzerà solo in molti anni come fatto con la cucina?
.
Ovviamente la risposta è soggettiva, caso per caso la stessa persona può fare scelte differenti per la stessa stanza, a causa di tantissimi fattori. Fra me e mio marito c’erano propensioni diverse. Nel dubbio abbiamo passato troppo tempo con una soluzione che doveva essere provvisoria e ci aveva stancati. Così sono riuscita a convincerlo. Indovinate qual era la mia scelta?
La soluzione fai da te. Il perché credo vi sarà chiaro, se non è la prima volta che leggete il mio blog.
.
Se invece è la vostra prima visita, ve lo riassumo così: mi piace provare a progettare soluzioni su misura per le mie esigenze e sfruttare lo spazio al massimo, possibilmente spendendo poco.
.
Ho capito che era arrivato il momento di cambiare perché i miei figli sono un po’ più grandi ora e la tv a tubo catodico (da loro detta “il dinosauro”) ormai era solo un monitor per dvd e cassette. Abbiamo deciso un budget in buona parte speso per la tv e accessori vari, quindi per il mobile ho destinato circa 400/500 euro (parte bassa e composizione a parete).



Home Shaped Blog Picture

/
The living room tv wall storage system. I’ve been wondering about this project for 17 years! Finally the time has come!
.

If you have read this post  you know that the most interesting part of my home is the mezzanine.
You have seen pictures of my living room: sofas and fireplace, but not the tv wall. There’s a simple reason, till a few days ago there was still the old furniture coming from the 1980’s living room of my parents and the crt tv…
.
Like many other couples, after our wedding, we did not buy all new furniture, but we prefer repurposed pieces for some rooms. When our children arrived they conquered the living room, so it was not time to renovate.
.
But obviously we wished to change, with many ideas and many doubts. Doubts about style, budget and more: shall we buy a ready, valuable and durable combination or shall we try a functional and d.i.y. cheap version ? Will our taste and needs change in a short-term future ? Is it right to invest on a long-term product as our kitchen?
.
The answer is subjective. The same person can choose different options for the same room, depending on many factors. Me and my husband had different opinions about that. We have waited too much time with a provisional solution. At last my project won.
Functional and d.i.y. cheap solution.  I suppose you can understand the reason, if you read my blog.
.
If this is your first visit, I can explain: I like to design tailor-made solutions for my needs with space max. exploitation and pretty cheap budget.
.
The moment to change has come because my sons are now older and the old crt tv (called the dinosaur) was only a monitor for dvd and vhs. We have fixed a budget, most gone for new led tv and accessories, so has remained  400/500 euros for the whole furniture (wall combination and floor units).

...

HAPPY SECOND BIRTHDAY HOME SHAPED BLOG!



HOME SHAPED BLOG ha compiuto 2 anni ieri!!!

Tanti auguri!!

E grazie a tutti quelli che continuano a leggere i miei post!
Confermo tutto quello che ho scritto l’anno scorso per il primo compleanno, il tempo è volato e continua ad essere una bella esperienza!

/

HOME SHAPED BLOG has reached 2 years yesterday!!!

Happy birthday!!

Thanks to all readers that come here!

I confirm all the things I've written last year on the first birthday, time has run fast and it is still a beautiful experience!

16.10.18

An arched window frame on the Fireplace Mantel

HomeShapedPicture


L’autunno quest’anno è insolitamente caldo, ma nell’attesa di pregustare il momento di stendermi sul divano vicino al caminetto acceso, ho rinnovato la sua decorazione. Il mio nuovo Fireplace Mantel (se non sapete di cosa parlo leggete qui) quasi autunnale ha un protagonista di eccezione: la sagoma di una finestra fatta al traforo da mio figlio.
.
Mi piacciono quelle decorazioni un po farm house, un po shabby chic, alcune veri recuperi altre oggetti nuovi in legno o ferro. Però spesso costano abbastanza, e sono grandi e un po pesanti per la mia piccola mensola.
Allora ho realizzato un disegno su misura che riprende vagamente la forma delle finestre della mia mansarda, e poi mio figlio l’ha ritagliata su un pannello sottile e leggero, adatto al mio camino.
Siamo riusciti anche a inglobare il termostato che purtroppo sta proprio davanti, e a volte mi impedisce di sviluppare la decorazione verso l’alto.
.
Ho scelto un azzurro acceso (grazie vernice spray!), usato sia per il telaio che per la bottiglietta/portacandela, perché nel mio salotto ci sono diversi elementi sullo stesso tono di colore.
Però se mi stanco di questo colore posso sempre riverniciarla, in grigio per esempio!
Spero vi piaccia e vi sia di ispirazione!


15.10.18

IL MIO CAMINETTO BIFACCIALE //
MY DOUBLE SIDED FIREPLACE

HomeShapedPicture



Come anticipato è arrivato il momento di parlarvi del mio caminetto.
La mia casa si trova in campagna ed è una ristrutturazione, vedi post incentrato sulla zona giorno con soppalco. Abbiamo sempre voluto un camino a legna, ci piaceva molto il genere che in Veneto chiamiamo “el larin” o “la ritonda”, cioè un focolare non addossato alla parete con tutti i lati aperti e una grande cappa; spesso attorniato da una panca dove la famiglia si riuniva a scaldarsi  e a “fare filò”. Per chi non è Veneto traduco: “fare filò” vuol dire fare conversazione mescolando racconti del passato con le cronache quotidiane, praticamente la versione antica del social network o del gossip.
Lo stile di questi caminetti è in genere molto rustico, cercare di rimodernarlo nelle finiture sarebbe stato divertente, però la canna fumaria deve essere almeno di 5 metri per garantire il tiraggio.
Infatti di solito sono al piano terra, noi invece volevamo il caminetto al secondo piano, sul soppalco sotto il tetto!  Non si poteva fare, e poi il focolare tutto aperto implica un po’ di rischio, specialmente con il pavimento in legno, e per il fumo….e allora?



11.10.18

IL CAMINETTO //
THE FIREPLACE MANTEL




Cos’è il FIREPLACE MANTEL? Caminetto tradizionale o decorativo? Come decorarlo?

Oggi parlo del caminetto dal punto di vista estetico, come arredo, e della sua decorazione.
.
Da molto tempo il caminetto non è più l’unico strumento per scaldare la casa, ma spesso viene ancora inserito: poco importa che sia un tradizionale camino a legna in muratura o un più moderno prefabbricato, un camino a gas, bioetanolo, pellet o elettrico, ecc.  Indipendentemente dalla tipologia di combustibile e struttura spesso nell’aspetto mantengono la fiamma a vista, perché il fuoco non scalda solo il corpo ma anche l’anima, dona all’ambiente un’atmosfera accogliente e rilassata.
.
Come tradurreste dall’inglese FIREPLACE MANTEL?  Letteralmente “mensola del camino in pietra o legno, con la sua parte decorativa”, quindi anche tutto ciò che sta sopra e intorno al camino.

5.10.18

HOME TOUR N°3



https://home-shaped.blogspot.com/

Terzo appuntamento con la rubrica Home Tours!
Vi presento la casa di A. e D. e dei loro due figli: una villetta indipendente nella periferia di Treviso. E’ composta al piano terra da un ampio open space comprendente salotto e cucina, bagno, lavanderia e garage; e al primo piano da 4 camere e 2 bagni.
.
I proprietari amano la natura. Nella scelta della loro casa era prioritario avere spazio all’aperto: infatti la casa è circondata da un bel giardino con tanto di orto personale. Ed era importante anche l’attenzione all’eco-sostenibilità: questa è una casa in legno dotata di impianto solare fotovoltaico, riscaldamento con pompa di calore, caldaia elettrica per l’acqua calda e in cucina piano di cottura a induzione.
.
Cosa mi è piaciuto in particolare?
Il patio esterno, le grandi vetrate e il mix di moderno e antico degli arredi. Alcuni pezzi sono mobili di famiglia della proprietaria e ha saputo posizionarli con gusto. Come la credenza della zona pranzo, la panchetta del bagno e i mobili verdi della cameretta.
Fra i mobili moderni spiccano la cucina e il mobile tv realizzati da Arredoriflesso di Quinto di Treviso.
.
Preciso che foto e opinioni di questo post sono mie, non è un post sponsorizzato.

27.9.18

TRICOT POUF

La Redoute

Quarto post sugli articoli d’arredamento di moda che si ripetono nei cataloghi dei brands più comuni. 
Gli altri tre sono:
TAVOLINO CONTENITORE, CESTINO ESTENDIBILE,
BACHECA CON LETTERE.
.

Oggi parlo del POUF POGGIAPIEDI RIVESTITO IN MAGLIA. Mi fa pensare alle sere autunnali sul divano.
Vi piace?  E' comodo, colorato e multiuso. Ci sono davvero diverse possibilità, in funzione delle misure può essere anche tavolino o semplice decorazione. Ecco una piccola carrellata di quelli più abbordabili!

/
Fourth post about trendy décor pieces that appears in many common brands catalogues. 
The other ones are:
BASKET-COFFEE TABLEEXTENSIBLE BASKET,
LETTER BOARD.
.
Today let's focus on TRICOT POUF. It makes me think about autumn evenings on the couch.
Do you like it?  It's comfortable, colourful, and available in different sizes. It can be used to rest your feet, as coffee table or as decor item. Here below a little gallery of the most affordable ones!





14.9.18

BACHECA CON LETTERE // LETTER BOARD

HOME SHAPED LETTER BOARD

Uno degli oggetti decor che più vedo in giro ultimamente sono le bacheche con le lettere.
Non ho potuto resistere e anch'io ne ho comprata una, la mia è di Flying Tiger e l'ho pagata meno di 10 Euro.
.
Però ce ne sono molti tipi diversi: in plastica, feltro, legno, con incastro a righe, a fori, da appendere o appoggiare, colorate, multiforma... e anche lettere e numeri possono avere diversi font e formati. Qui sotto vi indico quelle che mi sono piaciute di più in rete.
.
Esistono anche tutorial su come farsene una in casa, con una cornice, degli spiedini di legno, e della stoffa; le lettere le trovate in vendita anche da sole, quindi se siete più volenterosi di me fatemi sapere come riesce il vostro fai-da-te!!
.
Voi dove la mettereste? Cosa scrivereste?
Io l'ho posizionata sulla cassettiera del corridoio, e credo cambierò la frase a seconda di stagioni e umore.

/

One of most trendy decor items in this moment is the Letter Board.
I've bought mine at Flying Tiger with less than 10 Euros.
.
But there are so many possible models: made of plastic, wood, felt, with lines or holes, to be hanged or with support, every color, many forms...even the letters and numbers can have different fonts and sizes. Here below you can see the ones I prefer on line.
.
There are also d.i.y. tutorial to create it with a frame, some sticks and fabric; letters and numbers are sold separately, if you try to make one, please show me!
.
Where would you put your letter board? What will you write?
I've put mine on the drawers chest in the hallway, and I will change the quote depending on seasons and feelings.


HOME SHAPED LETTER BOARD

7.9.18

RI-USO N°8: da vassoio a bacheca //
REPURPOSE No 8: from tray to board


HomeShapedPicture


Uno dei lavoretti fatti durante le vacanze, menzionati la settimana scorsa, è un fai-da-te superfacile. Rientra nella serie RI-USO.
Avete presente quei vassoi di metallo molto economici?  Ne avevo uno che non usavo, e ho pensato che essendo di metallo poteva diventare una bacheca magnetica: calamite ne avevo, sia semplici che decorative, però l’aspetto del vassoio non era di mio gusto.
E’ bastato verniciarlo con della vernice spray ed è tutta un'altra cosa! Il colore è lo stesso che ho usato per il coperchio del vaso per biscotti nel mio angolo del tè.
Secondo voi starebbe bene sulla parete della dispensa?? Io provo, poi vi mostrerò il risultato.

/

One of the little projects made during last holiday, mentioned last week, it is a super-easy d.i.y..  Belongs to Repurpose series.
I had a very cheap metal tray, not used, so I tranformed it into a magnetic board. I have many simple ad décor magnets, but the tray was boring.
Thanks to blue spray paint, it looks much better now!
This color is the same I used for the cookies jar cap, in my office tea corner.
I will try to hang it on the pantry room wall. What do you think??


HomeShapedPicture

HomeShapedPicture

HomeShapedPicture


3.9.18

OFFICE TEA CORNER

HomeShapedPicture

Ho deciso di creare un angolo dedicato al tè sulla mia scrivania!
.
Tornata al lavoro dopo le vacanze non volevo più bere caffè e tè dalla macchinetta dell’ufficio, non facevano per niente bene al mio stomaco.
.
Questo tea corner potrebbe occasionalmente servire anche per il caffè, per ora infatti ho solo quello solubile, ma posso sempre aggiungere la mia moka elettrica!!
.
La mia postazione di lavoro è grande, comprende 4 scrivanie; qualche anno fa la ditta per cui lavoro ha ingrandito gli uffici, io ho potuto disegnare le postazioni di lavoro per me e i miei 12 colleghi, nell’open space che condividiamo. Quindi non è stato un problema trovare un po di spazio, qui vi mostro il prima e il dopo dell’angolo tè.

/

I have created a tea corner on my desk!
.
Back to work after the holiday I’ve chosen to avoid drinking coffee or tea from the bevarage vending machine,  they are not good for my stomach.
.
This tea corner can occasionally offer coffee, now I have only instant coffee, but I can add my electric moka for espresso!!
.
My work station is big, it has 4 desks; a few years ago the company I work for enlarged the offices, I could design the work stations for me and my 12 colleagues in our open space. So I had no problem to add this tea corner, here you can see the before&after.

HomeShapedPicture
 BEFORE

HomeShapedPicture
AFTER




HomeShapedPicture


HomeShapedPicture


HomeShapedPicture


Se volete prendere spunto ecco i dettagli.
.
To get inspiration here follows the details.



28.8.18

LE GALLERIE DELLE PRIGIONI - TREVISO


Le gallerie delle prigioni


Durante le vacanze ho fatto la “turista a casa mia”, come dice la blogger Roberta di padovaedintorni.it.  Sono andata a fare una passeggiata a Treviso, e ho visitato la mostra I Say Yesterday, You Hear Tomorrow. Visions from Japan” presso le Gallerie delle prigioni in piazza Duomo.
Se anche voi, come me, non conoscevate questo luogo è perché è stato inaugurato l’aprile scorso, dopo il restauro curato dall’architetto Tobia Scarpa per Fondazione Benetton, e ha in programma una serie di mostre davvero interessanti, potete trovare tutte le info sul progetto e sulle mostre qui  e qui.
Il recupero delle prigioni asburgiche nasce dall’idea di Luciano Benetton di trasformarle in un nuovo spazio dedicato all’arte contemporanea ad accesso gratuito. Vi consiglio di visitarlo. Ho perso la prima mostra, ma quella attuale mi è piaciuta molto, come mi è piaciuto ovviamente il restauro, bello il fatto che questo edificio storico in posizione così centrale sia rinato e torni ad essere utile alla città con un fine molto più nobile di quello originale.

/

During this holiday I became “tourist in my hometown” as said by Roberta from padovaedintorni.it.  I took a walk in Treviso and I visited the exhibition I Say Yesterday, You Hear Tomorrow. Visions from Japan “ located in Le Gallerie delle prigioni - piazza Duomo.  This ancient building has been closed for decades, but it has been recently renovated by architect Tobia Scarpa for Fondazione Benetton. Thanks to Luciano Benetton this place has become a modern art gallery with free access. I liked very much the actual exhibition but many more have to come, for information read here


Le gallerie delle prigioni

Le gallerie delle prigioni

Le gallerie delle prigioni

Le gallerie delle prigioni

LAGO DI GARDA // GARDA LAKE

Quest’anno le mie vacanze d’agosto sono state votate al relax: mi sono riposata, ho fatto qualche lavoretto a casa (di questi vi racconto nei prossimi post), ho rivisto gli amici e passato qualche giorno al lago di Garda con la mia famiglia. E ora che sono tornata al lavoro mi consolo riguardando le foto, e aspetto le prossime vacanze!
Ho trovato il lago molto piacevole, davvero bello vederlo dalla finestra la mattina, ve l'ho detto che sogno una casa sull'acqua, vero? Se no leggete qui.
During the August holiday I choose to relax: sleeping, having lunch and dinner with friends, making some little projects at home (see next posts) and spending some days on Garda Lake with my family. Now that I’m back at work, I wait the next vacation looking at the pictures! I found the Garda Lake is a very pleasant place, really beautiful look outside the window and see it, do you know I dream of a home near the water? Read this.


Home Shaped Picture
  Navene

Home Shaped Picture
 Malcesine

Home Shaped Picture
Navene 

Home Shaped Picture
 Riva del Garda

Home Shaped Picture

Malga Montasio


6.8.18

CESTINO ESTENDIBILE // EXTENSIBLE BASKET


Secondo post sugli articoli d’arredamento di moda che si ripetono nei cataloghi dei brands più comuni. Forse ne farò una serie vera e propria, qui trovate il primo.
.
Oggi menziono un oggetto che alla prima occhiata non mi ha subito catturata, forse perché non ne avevo capito la duplice forma, ma poi mi ha convinta.
Il cestino estendibile, o come molto lo chiamano tailandese.
.
Nella versione base più semplice può essere chiuso e sembrare quasi una ciotola, oppure aperto e usato come contenitore, borsa, coprivaso, …
Ma soprattutto molti brands lo propongono in più misure e si presta a decorazioni varie: con ricami, pom-pom, nappine e dipinto!
.
Onestamente lo vedo bene come base per un fai-da-te, anche perché il più economico costa meno di 10 euro, e le versioni decorate costano fino a 4 volte di più!

/
Second post about trendy décor pieces that appears in many common brands catalogues. Maybe this will be a series, here the first one.
.
Let’s talk about the extensible rattan basket, also called Thai-basket.
.
The simplest version can be closed, like a bowl; or can be open and used as storage, bag, plant pot,….
Many brands offer various sizes and it can be decorated with embroidery, pom-pom, tassels or painted!
.
I consider it a good item for do-it-yourself projects, the cheapest one costs less than 10 Euros, and the decorated versions can reach 4 times this price! 






...