20.11.16

RI-USO n 1 // Repurpose nr 1

Oggi parlo di ri-uso, un argomento a me molto caro. Che si parli di un mobile o di un oggetto più piccolo mi è sempre stato difficile buttare via senza prima aver almeno provato a trovare una seconda vita alle cose. Questo per due motivi: primo tendo a dare un valore affettivo agli oggetti, secondo odio lo spreco!
Sullo spreco credo che molti saranno d’accordo con me nel dire che la tendenza dilagante all’usa e getta è assurda, oltre che anti-ecologica; mi spiace sempre quando un oggetto si rompe e ti costringono a sostituirlo perché non esiste il pezzo di ricambio o, se esiste, costa di più che l’intero oggetto nuovo, o perché non c’è piu un tecnico/artigiano che sappia ripararlo…
Sul valore affettivo invece si tocca un tasto delicato…. Va bene tenere un oggetto che ci trasmette ancora un emozione, un ricordo importante, ma non voler buttare mai niente a volte è patologico (c’è gente che ha la casa piena di cose inutili che non ricorda neanche di avere…), si deve trovare un equilibrio. Ho letto di recente un libro best-seller mondiale sull’argomento “Il magico potere del riordino” dell’autrice giapponese Marie Kondo, molto interessante.
Condivido la sua opinione che l’ordine aiuti la mente e il corpo, ma forse certi suoi punti di vista sono per me un pò estremi.

Io adotto una mia particolare regola: nel momento del riordino in cui devo chiedermi se buttare una cosa, la tengo solo se riesco ad immaginarne subito un chiaro secondo uso. Fine. Tutto quello che non mi serve più e non ha davvero un legame affettivo forte, va nell’ordine: regalato, dato in beneficienza, gettato definitivamente.


Esempi di ri-uso piccoli e grandi:
porta penne fai da te

Questo è un lavoretto semplice. Mio figlio ama i Lego, la base blu era il coperchio di una scatola di cartone di mattoncini, non voleva buttarla cosi ci ho incollato sei bicchieri di plastica e lo usiamo come portamatite sulla sua scrivania! I bicchieri sono doppi per aumentare la robustezza e devo dire che lo usa da molto e regge.

rinnovo cameretta

Un altro esempio di ri-uso, ma di mobili, riguarda larredamento delle camere dei miei figli.
Abbiamo recuperato i mobili anni 70 della camera di mio marito: due letti e un armadio con struttura marrone e pannelli arancio acceso (!).

I pannelli arancio sono stati coperti da un falegname con un rivestimento di un più tenue giallo. Poi, dato che le stanze sono in mansarda volevo sfruttare tutta l'altezza anche sopra l'armadio, che era alto solo un metro e sessanta.

ampliamento fai da te armadio

ampliamento fai da te armadio

Quindi ho aggiunto ai due lati dell'armadio due pannelli su misura collegati fra loro in alto da un traverso  obliquo appena sotto il soffitto. Ho applicato del velcro sul traverso e lungo i due lati e chiuso lo spazio sopra la struttura originale con due tende anch'esse su misura, fatte di una tela dello stesso colore delle ante. Con questo sistema "artigianale" ho recuperato tutto lo spazio sopra l'armadio dove posso riporre le scatole con le cose che servono meno di frequente!!








Nessun commento:

Posta un commento

Lasciami un commento, puoi scegliere anche il profilo ANONIMO ma una firma è sempre gradita!
Con il profilo Anonimo a volte è necessario abilitare i cookies di terze parti sulle impostazioni del vostro browser internet =es. chrome/IMPOSTAZIONI/avanzate-IMPOSTAZIONI CONTENUTI SITO/COOKIE/consenti cookie di terze parti. Per ulteriori informazioni vedere il POST 19-1-17 English language and comments

Leave a comment, you can use ANONYMOUS profile, if you prefer, but a sign after the comment is welcome!
With Anonymous profile sometimes it is necessary to enable third party cookies on your internet browser = ex. chrome/SETTINGS/advanced-SITE CONTENTS SETTINGS/COOKIE/enable third party cookies. For further information see this POST 19-1-17 English language and comments